Tassa sui Rifiuti (TA RI)

Esternalizzazione TARI 2021 al gestore IREN

Data:
03 Maggio 2021
Immagine non trovata

TARIFFE TARI ANNO 2021 - NON SONO ANCORA STATE DELIBERATE 

UTENZE DOMESTICHE 2020

N. componenti nucleo abitativo

TF (€ /mq)

TV (€)

1 componente

0,55

67,46

2 componenti

0,64

134,92

3 componenti

0,71

172,87

4 componenti

0,76

219,25

5 componenti

0,81

274,07

6 o più componenti

0,85

316,23

 

UTENZE NON DOMESTICHE 2020

 

Cat

Tipo attività

TF (€ /mq)

TV (€/mq)

TT (€/mq)

1

Musei, biblioteche, scuole, associazioni, luoghi di culto

0,64

1,15

1,79

2

Campeggi, distributori carburante, impianti sportivi

1,01

1,80

2,81

3

Stabilimenti balneari

0,79

1,43

2,22

 

4

Esposizioni, autosaloni, negozi arredamento, pompe funebri, depositi, contoterzisti, ingrosso

0,54

0,98

1,52

5

Alberghi con ristorante

1,68

3,00

4,68

6

Alberghi senza ristorante

1,15

2,06

3,21

7

Case di cura e di riposo

1,20

2,15

3,35

8

Uffici, agenzie, studi professionali e medici

1,42

2,56

3,98

9

Banche e istituti di credito

0,73

1,31

2,04

10

Negozi abbigliamento, calzature, libreria, cartoleria, ferramenta e altri beni durevoli

1,40

2,51

3,91

11

Edicola, farmacia, tabaccaio, plurilicenza

1,92

3,42

5,34

12

Attività artigianali tipo botteghe: parrucchiere, barbiere, estetista, lavanderia

1,31

2,34

3,65

13

Carrozzeria, autofficina, elettrauto

1,46

2,61

4,07

14

Attività industriali con capannoni di produzione

1,15

2,06

3,21

15

Attività artigianali di produzione di beni specifici, salumifici, stagionatura salumi

1,15

2,06

3,21

16

Ristoranti, trattorie, osterie, pizzerie, pub

6,10

10,91

17,01

17

Bar, caffè, pasticceria

4,59

8,20

12,79

18

Supermercato, pane e pasta, macelleria, salumi e formaggi, generi alimentari

3,00

5,37

8,37

19

Plurilicenze alimentari e/o miste

1,94

3,46

5,40

20

Ortofrutta, pescherie, fiori e piante, pizza al taglio

7,64

13,67

21,31

21

Discoteche, night club

2,07

3,70

5,77

 

La parte variabile della tariffa delle utenze non domestiche (TV) è stata inoltre  ridotta delle percentuali di seguito indicate per tutte le attività come inquadrate nella categoria Tari di appartenenza ai sensi del D.P.R. 27/04/1999 n. 158, sulla base del presupposto che, oltre alla minore produzione di rifiuti considerata nella deliberazione Arera n. 158/2020, si debba tenere nella giusta considerazione anche l’impatto economico/sociale determinato dalla chiusura forzata limitandosi a non agevolare le attività per le quali non è stata disposta la chiusura obbligatoria:

 

 

Cat

Tipo attività

TV (€/mq)

Tariffa

(% rid.)

1

Musei, biblioteche, scuole, associazioni, luoghi di culto

1,15

-35%

2

Campeggi, distributori carburante, impianti sportivi

1,80

-30,82

3

Stabilimenti balneari

1,43

0

 

4

0,98

-28,36

5

Alberghi con ristorante

3,00

-28,36%

6

Alberghi senza ristorante

2,06

-28,36

7

2,15

0

8

Uffici, agenzie, studi professionali e medici

2,56

-28,36%

9

Banche e istituti di credito

1,31

0

10

2,51

-28,36

11

Edicola, farmacia, tabaccaio, plurilicenza

3,42

0

12

Attività artigianali tipo botteghe: parrucchiere, barbiere, estetista, lavanderia

2,34

-28,36

13

Carrozzeria, autofficina, elettrauto

2,61

-28,36

14

2,06

-28,36

15

2,06

-25,34

16

Ristoranti, trattorie, osterie, pizzerie, pub

10,91

-28,36

17

Bar, caffè, pasticceria

8,20

-28,36

18

Supermercato, pane e pasta, macelleria, salumi e formaggi, generi alimentari

5,37

0

19

Plurilicenze alimentari e/o miste

3,46

0

20

Ortofrutta, pescherie, fiori e piante, pizza al taglio

13,67

0

21

Discoteche, night club

3,70

-35%